Chirurgia della Retinopatia Diabetica

Trattamento Argon-Laser:

La terapia laser viene eseguita in modo mirato sulle lesioni microvascolari responsabili dell’edema per la loro distruzione completa. Gli spot da 100-200 micron di diametro vengono praticati nelle zone di alterazione microvascolare che fluorangiograficamente sono causa dei fenomeni di diffusione di colorante (fotocoagulazione focale). Quando l’edema è estesa il trattamento viene condotto con spot non confluenti disposti a griglia (fotocoagulazione a griglia).

Il trattamento laser previene i più gravi danni visivi prodotti dalla R.D. , ma bisogna ricordare che il trattamento laser non viene eseguito per migliorare la vista. La fotocoagulazione laser delle aree retiniche ischemiche evidenziate dalla fluorangiograficamente consente di distruggere i neovasi responsabili di tutte le lesioni retiniche. Si procede per gradi con una fotocoagulazione graduale di tutta l’ischemia retinica. In seguito il trattamento potrà essere esteso ad una gran parte della retina (fotocoagulazione panretinica). Le fotocoagulazioni si eseguono un settore alla volta. Le sedute fotocoagulative vanno preferibilmente distanziate di almeno 24 ore. Nel corso di ogni seduta si possono effettuare massimo 500 fotocoagulazioni, contigue, di energia tale da produrre uno sbiancamento della retina. Tre quattro sedute consentono di solito di completare la fotocoagulazione. 

Victrectomia:

Quando le emorragie interessano il vitreo e quando i processi proliferativi PVR determinano dannose trazioni sul piano retinico può essere necessaria la vitrectomia. Questa tecnica prevede l’inserimento all’interno della camera vitreale di una cannula che seziona ed aspira il vitreo così che l’emovitreo con membrane e fibrina, possano essere rimossi. I risultati dell’intervento di vitrectomia sono migliori quando le lesioni sono al livello vitreale e la retina non è ancora staccata .Con la nuova tecnica mininvasiva di vitrectomia 23/ 25 gauge dove i fori di ingresso per l’intervento sono ancora più piccoli è possibile intervenire ancora più precocemente sul paziente con notevole maggior possibilità si salvare la vista.

Richiedi Informazioni

Per richieste, appuntamenti, consulenze o informazioni utilizza il modulo sottostante

 

Codice captcha

Fare clic sull’immagine per vedere un altro captcha.