L'occhio del bambino

La piena maturazione della visione si compie entro la prima decade di vita. La presenza di vizi di vista soprattutto lo strabismo, riducendo la qualità della vista, causa la comparsa dell'occhio pigro.

OCCHIO PIGRO
Tale termine definisce gli occhi che senza danni alla retina o ad altre strutture oculari anche se corretti con occhiali adeguati non hanno una visione perfetta.L'occhio pigro va guarito prima che il bambino compia 11-12 anni; infatti, oltre questa età la possibilità di ottenere miglioramenti è quasi nulla. Le cause dell'occhio pigro sono da ricercarsi: - vizio di vista non corretto, soprattutto l'astigmatismo e l'ipermetropia. Se il vizio è bilaterale entrambi gli occhi possono diventare pigri; più frequentemente, però, questa patologia colpisce maggiormente l'occhio con il difetto di vista più elevato; - in corso di uno strabismo; l'occhio strabico è, spesso, anche pigro. La diagnosi precoce è di competenza dell''oculista che deve eseguire: - esame della vista naturale e corretta (con tabelloni appositi, può essere eseguita anche su bambini molto piccoli); - esame del vizio di vista in " ciclopegia " con colliri tipo ciclolux od atropina - studio della convergenza oculare - cover test- visita ortottica (permette di studiare meglio lo strabismo presente ) - visita del fondo dell'occhio

TERAPIA
La terapia dell'occhio pigro consiste nella correzione con occhiali appropriati al difetto visivo. Se dopo alcuni mesi la correzione ottica non dovesse dimostrare un buon recupero visivo si dovrà ricorrere al bendaggio dell'occhio buono per stimolare quello difettoso. Se questa tecnica è eseguita con attenzione e controllata con costanza si ottiene sempre il completo recupero dell'occhio pigro.

Richiedi Informazioni

Per richieste, appuntamenti, consulenze o informazioni utilizza il modulo sottostante

 

Codice captcha

Fare clic sull’immagine per vedere un altro captcha.